Trapelano le informazioni su uno degli stabili segreti di Apple, dove si lavora a progetti segreti ancora sconosciuti al mondo.

Black Site, Sala, Segreta, Apple

L’approccio noto di Apple per lo sviluppo di nuovi prodotti, comporta ovviamente una vasta gamma di precauzioni. Per gli appaltatori in un cosiddetto sito acquistato da Apple e chiamato Black Site, questo potrebbe anche includere il non poter prenotare un ritorno a casa con Uber direttamente dalla struttura.

Il famoso sito Bloomberg News riferisce delle informazioni su uno di questi uffici satelliti di basso profilo, che comunque sono molto importanti per le novità del settore tecnologico.

Questo edificio è così insignificante, che collabora direttamente con il campus principale di Apple. (Ovviamente è una battuta!).

Dall’esterno, sembra proprio che ci sia un’area di ricevimento, ma non ha del personale, ed il tutto ha pienamente senso, dal momento che le persone che lavorano in questo ufficio satellite, per lo più dipendenti degli appaltatori Apple che lavorano sull’applicazione Mappe, usano la porta sul retro per non farsi vedere e riconoscere. I lavoratori confermano che dei manager li hanno istruiti a camminare fino a diversi isolati di distanza, prima di chiamare un taxi per un eventuale passaggio a casa. Inoltre, diverse persone che hanno lavorato qui, dicono questa struttura è riconosciuta come segreta, e nessuno dovrebbe esserne a conoscenza, anche se ormai non è più così.

Una delle sfide più strane, come confermano diversi lavoratori del posto, è quella inerente a delle direttive molto strane e pretenziose, come il non poter prelevare cibo dalle macchinette a monete, usare i bagni uno alla volta, ed il non poter andare in palestra.

Inoltre, molti erano dell’idea che sarebbero stati licenziati all’improvviso, dato che il progetto sulla carta non esisteva, e che quindi doveva mantenersi segreto a tutti i costi.

Gli orari di lavoro erano davvero assurdi e snervanti, ma per progettare nuove tecnologie e varie innovazioni su iOS, i lavoratori erano disposti a farlo.

Insomma, quante strutture del genere ci sono in giro per il mondo? In Italia abbiamo dei Black Site?

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il mio Mercatino: https://goo.gl/oqZeQj

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguimi su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.