Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, il nuovo iPhone 11 avrà una riprogettazione profonda ed interna delle antenne.

iPhone 11, Antenne, Riprogettate

Il famoso analista della TF Securities, ovvero Ming-Chi Kuo, torna oggi con un nuovo rapporto sulla catena di approvvigionamento di Apple, in riferimento agli iPhone 2019 e 2020. Secondo Kuo, gli iPhone 2019, che dovrebbero essere iPhone 11, iPhone 11 Max ed iPhone XR 2,  presenteranno “vasti cambiamenti” nelle strutture interne delle antenne, a causa di un cambiamento nei fornitori e nella tecnologia stessa.

Kuo spiega che gli iPhone 2019 useranno una nuova struttura dell’antenna modificata, una rivendicazione che ha rilasciato per la prima volta nel novembre 2018, ma che ora verrà concretizzata dall’azienda di Cupertino. L’analista spiega che iPhone XS, iPhone XS Max ed iPhone XR sono limitati dalla tecnologia dell’antenna a cristalli liquidi polimerici (LCP). Kuo afferma che i problemi di produzione attorno all’LCP causano problemi per la trasmissione cellulare ad alta frequenza.

Nel frattempo, il passaggio alla struttura dell’antenna PI modificata negli iPhone 2019 porterà miglioramenti sia in termini di costi che di produzione per Apple. Per i consumatori non vi saranno cambiamenti funzionali, perché verranno offerte prestazione che sono essenzialmente le stesse del modello LCP, quando si tratta ovviamente di 4G LTE.

In totale, tuttavia, Kuo spiega che il costo della tecnologia dell’antenna negli iPhone 2019 aumenterà del 10/20% anno su anno, a causa dei nuovi aggiornamenti a banda ultralarga. Ciò migliorerà le prestazioni dei singoli iPhone quando si tratta di navigazione interna.

Secondo la fonte il fornitore di Apple, ovvero Career perderà gli ordini inerenti all’iPhone di quest’anno. Questo potrebbe spiegare perché all’inizio di quest’anno, proprio Career è stato accusato di aver costretto ben 200 dipendenti dei fornitori Apple a “dimettersi volontariamente”. Kuo rileva inoltre che Career non riceverà alcun nuovo ordine da Apple nel 2019, neanche per la produzione di iPad ed Apple Watch.

Infine, Kuo osserva che le spedizioni di iPhone nella seconda metà del 2019 saranno piatte anno dopo anno. Ribadisce inoltre che invece, gli iPhone 2020 adotteranno la tecnologia 5G, compatibile anche da noi proprio dal 2020.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il mio Mercatino: https://goo.gl/oqZeQj

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguimi su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.