Se ti piace guardare la televisione e vuoi capire cos’è Apple TV, devi avere il miglior televisore per ottenere il massimo delle prestazioni e la migliore qualità delle immagini.

TV Apple, Netflix, 25 marzo 2019, Apple Event

In tal senso, Apple TV ha aperto un mondo di possibilità per l’intrattenimento, poiché consente di vedere e usare la TV in un modo mai visto prima. Ma a cosa serve Apple TV in sostanza? 

Apple TV: come funziona

Con questo servizio, possiamo godere di contenuti come quelli offerti da Netflix, la piattaforma che negli ultimi mesi ha riscosso un enorme successo grazie alla vasta offerta di serie TV e film on demand, ma anche da Amazon Prime Video oppure da Chili TV. La migliore opzione per godere al meglio questi contenuti è la Smart TV, che ci permetterà di utilizzare alcune applicazioni del nostro smartphone.

Il primo passo nella scelta di un buon televisore per Apple TV è la qualità, dal momento che stiamo parlando di un dispositivo che durerà per molti anni. Dobbiamo anche selezionare correttamente la dimensione, che dipenderà dalla grandezza della stanza che lo ospiterà; infatti, con una TV molto grande avremo bisogno di una certa distanza per vedere bene le immagini. Ma se vogliamo andare oltre, possiamo sfruttare la tecnologia 4K ad alta risoluzione, ovvero con una risoluzione quattro volte superiore rispetto al Full HD.

La nuova Apple TV si connette a qualsiasi HDTV attraverso la porta HDMI, per cui è possibile scegliere tra vari modelli di diverse marche. Ecco allora quali sono i migliori modelli di televisori adatti per Apple TV. Le migliori marche tv 4k, come confermano le classifiche del sito buonoedeconomico.it, sono Samsung, LG e TCL. 

LG B8 Series 

In termini di valore e prestazioni, questo modello è praticamente la migliore scelta per sfruttare al massimo tutti i vantaggi offerti da Apple TV. Grazie al display OLED, ha neri perfetti e una gamma di colori molto ampia, che consente delle trasmissioni in 4K davvero mozzafiato e degli angoli di visualizzazione eccellenti. Questo modello supporta HDR 10+, ha 4 porte HDMI, 3 porte USB e un design elegante e moderno. E’ disponibile in 55 e 65 pollici.

TCL Serie 6 

La serie 6 di TCL ha un display che smentisce il suo prezzo, con colori eccellenti rigorosamente in 4K, con la piattaforma Roku integrata. Il design minimal, quasi senza cornice, aiuta gli spettatori a concentrarsi solo sull’immagine trasmessa. Inoltre, grazie a questo televisore gli utenti potranno vivere un’esperienza eccellente attraverso una varietà di usi, tra cui giochi 3D, eventi sportivi extra luminosi e ottimi contrasti e neri per guardare i film. Versioni disponibili: 55 e 65 pollici.

Samsung Q9F Series

Questa è una TV QLED, il che vuol dire che ha lo schermo LED a punti quantici, per cui le immagini sono extra nitide e può produrre neri migliori e più colori rispetto al tipico display a LED. Questo televisore mette in pratica tutto ciò a cui Samsung deve la sua notorietà per quanto riguarda gli schermi, ovvero il suo colore eccezionale e il suo contrasto ben bilanciato con i neri profondi e la poca sfocatura di movimento; il tutto in un eccezionale 4K con supporto HDR10 +. È disponibile nelle versioni 65 e 75 pollici.

LG E8 Series

Con un processore ancora più potente rispetto ai modelli precedenti, questo televisore offre dei colori ancora più reali e dei neri ancora più fini e profondi. Viene fornito con le app di Google Assistant e Amazon Alexa pre-installate, il che significa che le funzionalità di Siri di Apple TV completeranno il trittico di assistenti. Naturalmente, è disponibile la piattaforma smart di webOS di LG e sono presenti quattro porte HDMI e tre porte USB per tutti i media esterni. Con Dolby Vision e Dolby Atmos integrati, oltre al supporto HDR10 +, questo televisore promette una delle esperienze più coinvolgenti oggi disponibili. E’ disponibile in 55 e 65 pollici.

Share.

Comments are closed.