Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, Apple avrebbe abilitato per errore la pagina ufficiale di Apple Card.

Apple Card, Errore, Sito Apple, Pagina

Il sito Apple ufficiale degli Stati Uniti, abilita forse erroneamente la pagina inerente al processo di onboarding della Apple Card, che è attivo prima del tanto atteso lancio al pubblico di questo mese. Tim Cook ha infatti recentemente e precedentemente affermato che il lancio della Apple Card sarebbe iniziato nel mese di agosto.

La pagina conferma che gli utenti possono configurare la Card su qualsiasi iPhone ed iPad con Face ID o Touch ID, tranne iPhone 5s. Gli utenti iPad possono configurare la carta tramite la pagina delle impostazioni dell’app Wallet e di Apple Pay.

Per precisare però, questa pagina fa riferimento agli utenti abilitati al periodo di prova in anteprima, che potranno usufruire di tale funzionalità.

Non è chiaro se questo periodo di anteprima della Apple Card si riferisca alle beta interne AppleSeed, ovviamente solo per i vari dipendenti e dirigenti, o se Apple abbia intenzione di lanciare la carta ormai a giorni.

La pagina di onboarding include anche un video dimostrativo, che mostra come sia facile configurare Apple Card. Nel video d’esempio, viene offerto un tasso di interesse del 13,24%, con un limite di credito di 10.000$, confermando che, eventualmente, i candidati che non superano il controllo del credito iniziale, potrebbero dover fornire ulteriori informazioni come prove tramite un documento di identità con foto, o potrebbe semplicemente essere rifiutati dal programma Apple in questione.

Vi ricordo anche, che Apple Card è stata pubblicizzata come una carta di credito “creata da Apple, e non da una banca”, nonostante la stretta collaborazione con la Goldman Sachs, ovvero la banca emittente della Apple Card. Gli utenti saranno in grado di utilizzare la carta tramite la funzione Apple Pay, per pagare in mobilità, online, visualizzare i grafici della cronologia delle spese, ricevere avvisi di notifica e gestire il proprio saldo direttamente dal proprio smartphone.

Apple Card non ha commissioni, ed offre un Cash giornaliero di rientro, ovvero rimborsa chi spende, restituendo una piccola percentuale, che varia dall’1 al 3%, in base a dove e come si effettuano gli stessi acquisti. Per la precisione, gli utenti potranno ottenere il 3% in cashback su tutti gli acquisti effettuati in un Apple Store, il 2% in cashback su tutti gli acquisti effettuati con Apple Pay, e l’1% in cashback con acquisti effettuati utilizzando la carta di credito fisica in titanio. Il cashback viene pagato quotidianamente sul conto Apple Cash dell’utente, che può essere poi inviato ad un altro conto o carta, o semplicemente speso nuovamente per altro.

Vi ricordo in fine, che non sarà attualmente disponibile per il mercato italiano, anzi, a dirla tutta, non sarà disponibile in nessuna nazione oltre che negli Stati Uniti d’America.

Potete visionare la pagina in modo completo, contenente anche la video guida per la configurazione iniziale della card, tramite questo link ufficiale.

Insomma, manca ormai pochissimo?

Fammi sapere la tua! Commenta sui vari Social Network di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala per iPhone ed iPad! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Entra a far parte della grande famiglia di AppleZein, acquistando anche tu una maglietta, felpa o tazza con il nostro logo http://bit.ly/2IkYcz1

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Segui AppleZein su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Segui ME su Instagram: http://bit.ly/313R9Bs

[via]

Share.

Comments are closed.