Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, sono state spoilerate le informazioni hardware complete di iPhone 11R.

iPhone 11R, iPhone 11, RAM, CPU

L’Apple Event ufficiale di iPhone 11 sta per arrivare! Il 10 settembre, dalle ore 19:00, Apple svelerà tutte le novità per la gamma dei tre smartphone di quest’anno. Manca davvero poco, ed i rumors continuano ad invadere il mondo del web, stavolta con le specifiche tecniche del nuovo iPhone 11R, ovvero il successore dell’attuale iPhone XR 2018, che potrebbe anche chiamarsi iPhone XE, secondo alcuni rumors del settore.

All’interno della famosa applicazione Geekbench, nota per anticipare spesso i benchmark, ovvero le statistiche generate del processore, ed anche le varie componenti hardware, appare un risultato creato proprio con un presunto iPhone 11R. Nello specifico, questo smartphone Apple viene chiamato “iPhone 12.1”, che corrisponde appunto al successore di iPhone XR.

A scovare questo punteggio è stato il famoso sito SlashLeaks, riportato poi da 9to5mac, mostrando un single-core di ben 5415, ed un multi-core da 11294. Se questi valori dovessero essere reali, ciò significherebbe che la nuova linea di iPhone è di circa il 12% più veloce per le attività in single-core, lasciando il multi-core sostanzialmente invariato, rispetto a quello che segna l’attuale iPhone XR.

I dati di Geekbench sembrano pressoché legittimi, ma c’è sempre una piccola possibilità che qualcuno carichi informazioni false su un servizio come questo. Supponendo che sia reale, questo sarebbe il più piccolo di qualità anno su anno, inerente alle prestazioni della CPU di iPhone. La velocità dei chip della serie A di Apple è ancora all’avanguardia nel settore, ed è possibile che Apple abbia investito in guadagni di efficienza dei chip per aumentare la durata della batteria, piuttosto che calcolare una maggiore potenza questa volta. Mossa, secondo me, azzeccata.

Inoltre, l’immagine conferma che il nuovo successore di iPhone XR arriverà con 1 GB di RAM aggiuntiva, per un totale di 4 GB. Non è una sorpresa, dato che iPhone XS ed iPhone XS Max dispongono già di 4 GB di RAM, e quest’anno dovrebbero passare a 5 o 6GB.

Si noti in fine, che Geekbench verifica solo alcuni elementi inerenti al calcolo di una “CPU”, ed Apple è in grado di offrire miglioramenti prestazionali specializzati che non compaiono nei benchmark. Ad esempio, la scorsa settimana Bloomberg News ha confermato che il nuovo chip A13 includerà un coprocessore “a matrice”, in modo tale da accelerare determinate operazioni.

Insomma, manca solamente una settimana e sapremo tutto?

Vi ricordo che AppleZein.net, trasmetterà  in DIRETTA, interamente in lingua Italiana, l’intero evento del nuovo iPhone 11, tramite la pagina apposita YouTube.com/c/applezein/live. Il tutto inizierà  giorno 10 settembre dalle ore 18:15.

Potete seguire l’evento anche tramite la nostra applicazione gratuita per iPhone ed iPad chiamata iAppZein, attivando le notifiche, che trovate tramite questo link, oppure grazie al nostro canale Telegram, che trovate su quest’altro link.

Fammi sapere la tua! Commenta sui vari Social Network di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala per iPhone ed iPad! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Entra a far parte della grande famiglia di AppleZein, acquistando anche tu una maglietta, felpa o tazza con il nostro logo http://bit.ly/2IkYcz1

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Segui AppleZein su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Segui ME su Instagram: http://bit.ly/313R9Bs

[via]

Share.

Comments are closed.