Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, il nuovo iOS 13.2 esegue male delle operazioni sui nostri iPhone ed iPad.

iOS 13, iOS 13.2, App, Background

iOS 13.2 ed iPadOS 13.2 hanno cambiato una funzione interna davvero importante, modificando il nostro modo di aprire e chiudere le applicazioni. Sto parlando della gestione RAM, e più precisamente delle app aperte in background. La ragione di questi cambiamenti è tutt’ora sconosciuta, ma la conseguenza non è positiva per noi utenti: in molti casi, il sistema di Apple ha difficoltà a mantenere aperte e attive le app in background, sia su iPhone che su iPad. Inoltre, alcune volte le app vengono chiuse dal sistema, per poi smettere di funzionare in background.

Questo problema è molto fastidioso, soprattutto quando ci spostiamo rapidamente da un’app all’altra, e spesso dobbiamo aspettare un secondo o due mentre l’app si riapre in tutta tranquillità. Gli sviluppatori lamentano inoltre un aumento dei bug relativi a questa scarsa gestione della memoria. Cabel Sasser di Panic discute del problema di Prompt, il loro terminale SSH per iOS, che dovrebbe mantenere una connessione aperta ad un server remoto in background. Con iOS 13.2, la connessione viene costantemente interrotta, al punto che i suoi progettisti hanno usato un trucco per forzare l’app a rimanere aperta. L’ultima versione offre un’opzione “Connection Keeper”, che attiva il GPS e registra regolarmente la posizione del dispositivo.

Questa soluzione non è francamente ottima per molte ragioni, ovvero la divulgazione di informazioni sensibili, e dell’uso della batteria, ma è l’unica trovata per il momento dai creatori dell’app. Un altro esempio in cui questa regressione crea un problema è inerente alle app Overcast, che vengono eseguite continuamente in background per riprodurre un file audio, in questo caso i podcast. Se metti in pausa la riproduzione, iOS 13.2 uscirà spesso dall’app durante il processo, quindi i controlli di riproduzione avvieranno invece l’app Musica. Lo sviluppatore ha anche notato problemi con l’aggiornamento degli episodi ed il download di nuovi podcast, che dovrebbero essere racchiusi sempre nel sistema di background.

La “buona” notizia è che si tratta di bug, e non della mancanza di RAM sul tuo dispositivo iOS. Anche iPad Pro 2018 con 1 TB di spazio di archiviazione, che ha ben 6GB di RAM, soffre di questi problemi di memoria.

Forse, e dico forse, Apple risolverà il problema solo con l’arrivo di iOS 14, ovvero a settembre 2020.

Fammi sapere la tua! Commenta sui vari Social Network di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala per iPhone ed iPad! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Entra a far parte della grande famiglia di AppleZein, acquistando anche tu una maglietta, felpa o tazza con il nostro logo http://bit.ly/2IkYcz1

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Segui AppleZein su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Segui ME su Instagram: http://bit.ly/313R9Bs

[via]

Share.

Comments are closed.