Sono davvero tante le offerte che ci capita di osservare navigando sul web.

Offerte, Sconti, Smartphone

Soprattutto per quanto riguarda il mondo della tecnologia, visto che in giro per la rete è possibile incrociare innumerevoli prezzi di smartphone in offerta che fanno gola agli utenti.

Perché diciamolo, il primo fattore che valutiamo nell’acquisto del nostro nuovo smartphone riguarda il prezzo. In base al budget che abbiamo a disposizione cerchiamo il telefono che può essere perfetto per le nostre esigenze. Per acquistare uno smartphone top di gamma bisogna mettere da parte una somma consistente, mentre ci sono smartphone di fascia media che possono essere perfetti per le nostre esigenze e che ci permettono di risparmiare.

Ma oltre a guardare i prezzi degli smartphone quali sono i fattori da considerare? Innanzitutto l’utilizzo che ne andremo a fare. Se lo dobbiamo utilizzare per lavoro è bene scegliere uno smartphone con una grossa capacità in termini di memoria e di batteria, ma anche per quanto riguarda la velocità del software. L’autonomia dei telefoni è misurata in milliampere ora (mAh). Quindi, più saranno gli mAh e più la batteria durerà. Tutto dipende però anche dal sistema operativo e dalla tipologia di schermo installata che possono cambiare molto il tempo di durata della batteria.

Per quanto riguarda hardware e software, questi devono essere performanti sempre e comunque e la loro qualità influenzerà certamente anche i prezzi degli smartphone. Quando andiamo di fretta ci ritroviamo ad aprire dieci applicazioni contemporaneamente. In questo caso il nostro smartphone dovrà supportarci senza perdere alcun colpo. In questa fase è importante saper scegliere perché spesso sono l’ottimizzazione e la diffusione del dispositivo a fare la differenza. Esistono alcuni smartphone che sono perfetti per valorizzare il sistema operativo, proprio grazie all’ottimizzazione.

La memoria

Molto importante, poi, è la memoria che si divide in Memoria RAM e Memoria ROM. La RAM è la memoria temporanea, mentre la ROM è la memoria permanente. Avere uno smartphone con una grossa memoria RAM vuol dire avere spazio per ospitare più app aperte contemporaneamente senza che il telefono si impalli. La memoria ROM, invece, ci permette di salvare più applicazioni, video, foto, documenti e tutto quello che vogliamo. Per un utente medio potrebbero bastare 4GB di RAM e 64GB di ROM.

I metodi di sblocco

Quando siamo di corsa abbiamo bisogno di uno smartphone che ci assista anche nello sbloccaggio. Esistono vari metodi comodi, oltre al pin, come il sensore di impronte digitali oppure lo sblocco dell’iride che non permette a nessun altro di sbloccare il nostro smartphone.

Occhio anche al fattore garanzia. I negozi italiani garantiscono un periodo di garanzia di circa due anni. I negozi esteri, invece, sono meno tutelanti. E la fotocamera? Anche questo fattore è molto importante, perché possiamo utilizzare lo smartphone per fare foto ad altissima qualità. Per fare ciò, oltre a controllare i megapixel, dobbiamo controllare le funzionalità dell’applicazione, le foto in condizione di poca luce, la profondità della modalità notte ed il numero di fotocamere.

Share.

Comments are closed.