Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, Apple starebbe per ripresentare la basetta AirPower, insieme ad AirTag.

AirPower, Immagine, Anteprima, iPhone XS

Un rapporto del famosissimo analista di Apple chiamato Ming-Chi Kuo di oggi, è incentrato sull’impatto sulla catena di fornitura in Cina, modificato dall’arrivo del cosiddetto “coronavirus”. Annidato nel rapporto, Kuo menziona diversi nuovi prodotti Apple che dovrebbero arrivare nella prima metà del 2020, ovvero all’evento di marzo o all’evento di giugno.

Queste novità includono il tanto discusso iPhone 9, un nuovo iPad Pro 2020, dei nuovi MacBook con tasti a forbice e, cosa più interessante, un tappetino per la ricarica wireless più piccolo, insieme ad AirTag, ovvero il tag UWB e ad un paio di cuffie Bluetooth di fascia alta in collaborazione con Beats.

Le voci sull’Apple Tag, o come lo chiama la stessa Apple, AirTag, sono iniziate lo scorso anno, quando su iOS 13 sono apparse le prime schermate inerenti proprio a questo nuovo accessorio. AirTag è un tag gps, che permette di monitorare la posizione delle nostre chiavi di casa sulla mappa, o del nostro portafogli, o del nostro zaino o della nostra borsa, in modo da non perdere mai nulla, o evitare che ci derubi qualcuno con facilità.

Tornando poi ad AirPower, posso dirvi che la menzione di Kuo è molto divertente. Ci sono molti piccoli caricabatterie wireless Qi sul mercato ad oggi, quindi non vedo personalmente il motivo di presentarne di nuovi. Dico questo perché non si parla della normale basetta AirPower, che avrebbe potuto ricaricare fino a 3 prodotti Apple contemporaneamente, ma di una mini basetta AirPower singola, originale Apple, che permetterà di ricaricare i nostri iPhone e le nostre AirPods di seconda generazione o Pro.

È chiaro che ci servono maggiori dettagli da parte di Kuo, e speriamo che presto arrivino, cercando di fare maggiore chiarezza sull’utilità di questo nuovo accessorio Apple.

In fine, si parla già dal 2018 di queste cuffie in collaborazione con Beats, che presenteranno al mondo le prime cuffie non auricolari per intenderci, marchiate Apple, creando una nuova categoria di accessori Apple più professionali. Secondo la fonte il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 200/300$, che si allinea con l’attuale spietata concorrenza sul mercato.

Insomma, non vedo l’ora che arrivino tutte queste novità, per provarle insieme a voi su YouTube.

Fammi sapere la tua! Commenta sui vari Social Network di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala per iPhone ed iPad! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Entra a far parte della grande famiglia di AppleZein, acquistando anche tu una maglietta, felpa o tazza con il nostro logo http://bit.ly/2IkYcz1

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Segui AppleZein su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Segui ME su Instagram: http://bit.ly/313R9Bs

[via]

Share.

Comments are closed.