Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, Apple sarebbe alle strette a causa dell’Unione Europea (UE).

UE, Unione Europea, Apple, Batterie, USB-C

Una proposta di legge dell’Unione Europea (UE) costringerebbe Apple a realizzare iPhone con batterie rimovibili dall’utente, vale a dire batterie che l’utente potrebbe sostituire rapidamente e facilmente quando nel tempo va deteriorandosi.

Ciò rappresenterebbe un ritorno ai primi anni degli smartphone, quando i proprietari di solito trasportavano una batteria di riserva carica e semplicemente staccavano parte del retro per sostituirla.

La legge si applicherebbe a tutti i produttori che vendono smartphone in uno dei 27 paesi dell’Unione Europea, compresa ovviamente l’Italia.

Apple ha già resistito ad una proposta dell’UE, che parla attualmente di unificare tutte le tipologie di connettori per la ricarica, in modo tale da avere un solo standard Europeo, ovvero la porta USB-C. In sostanza, verrebbe resa totalmente “illegale” la porta Lightning che attualmente utilizziamo sui nostri iPhone, iPad, AirPods e molti altri prodotti ed accessori Apple.

Supponendo che la legge sia finalmente approvata e si adotti la porta USB-C come standard, non entrerà in vigore immediatamente. I produttori pianificano i loro nuovi prodotti a volte con anni di anticipo, quindi dovranno ricevere un adeguato periodo di preavviso prima che la legge diventi vincolante. Tale periodo verrà misurato in anni, quindi, semmai dovesse essere approvata, ad esempio oggi, vedremo i suoi effetti almeno fra 2/3 anni.

Tuttavia, un requisito per consentire ai consumatori di sostituire rapidamente e facilmente le batterie, costituirebbe un problema maggiore. Non solo il design senza soluzione di continuità degli iPhone, è incompatibile con un dorso rimovibile dall’utente, ma anche che una cover facilmente rimovibile comprometterebbe l’impermeabilità offerta dagli iPhone di oggi. Inoltre, comporterebbe sostanziali compromessi nella progettazione interna, per consentire il raggiungimento della batteria senza disturbare altre componenti. Ciò renderebbe inevitabilmente gli smartphone più spessi di quanto non siano ora, e non più IP68.

Insomma, è il caso di apportare queste assurde modifiche?

Fammi sapere la tua! Commenta sui vari Social Network di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala per iPhone ed iPad! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Entra a far parte della grande famiglia di AppleZein, acquistando anche tu una maglietta, felpa o tazza con il nostro logo http://bit.ly/2IkYcz1

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Segui AppleZein su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Segui ME su Instagram: http://bit.ly/313R9Bs

[via]

Share.

Comments are closed.