Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, Apple avrebbe cambiato i suoi piani per gli Apple Glass, gli occhiali per la Realtà Aumentata.

Apple Glass, Prezzo, Data, Lancio

Il famoso leakers e giornalista Mark Gurman di Bloomberg News, ha pubblicato proprio questa mattina un documento contenente notizie sugli Apple Glass, i primi occhiali per la Realtà Aumentata AR di Apple, che dovrebbero arrivare fra qualche anno sul mercato mondiale.

In particolare, il rapporto parla dei forti disaccordi tra l’ex capo del design Apple, Jony Ive e Mike Rockwell, l’esecutivo a capo del gruppo segreto di 1.000 membri dedicato alla tecnologia VR ed AR, in merito agli aspetti fondamentali degli occhiali, con nome in codice N301.

N301 è stato inizialmente progettato per essere un sistema ultra-potente, con velocità di elaborazione e grafica inaudite per un prodotto indossabile. Le capacità di elaborazione erano così avanzate, e producevano così tanto calore, che la tecnologia non poteva essere stipata in un elegante auricolare. Invece, il team di Rockwell propose un hub stazionario, che in forma di prototipo assomigliava a un piccolo Mac mini da poggiare sulla nostra scrivania o tavolo, che si sarebbe collegato agli occhiali grazie ad un segnale wireless.

Ive si è opposto alla prospettiva di vendere un paio di occhiali che avrebbe richiesto un dispositivo separato e fisso per la piena funzionalità. Ha incoraggiato Rockwell ed il suo team a riqualificare N301 attorno alla tecnologia meno potente, che può effettivamente essere integrata interamente nel dispositivo. Rockwell indietreggiò, sostenendo che un hub wireless avrebbe consentito prestazioni così superiori da farli esplodere sul mercato. Lo stallo è durato per mesi.

Secondo il rapporto, il CEO di Apple Tim Cook alla fine si è schierato dalla parte di Ive, che non voleva che Apple promuovesse la tecnologia che avrebbe portato le persone al di fuori dal mondo reale, complicandone l’utilizzo effettivo. Di conseguenza, le cuffie non comunicano più con un hub separato, rendendo improbabile che la grafica sia davvero eccellente e ad altissime prestazioni.

C’è da dire però, che sebbene gli occhiali attualmente in fase di sviluppo siano meno tecnologicamente ambiziosi di quanto inizialmente previsto, sono piuttosto avanzati per il mondo di oggi. Sono progettati per offrire schermi ad altissima risoluzione che renderanno quasi impossibile per un utente differenziare il mondo virtuale da quello reale, quindi parliamo di un sistema davvero realistico e d’effetto. Inoltre, ci sarà anche un sistema di altoparlanti cinematografici, in grado di rendere l’esperienza ancora più realistica, come confermano delle persone che hanno utilizzato i prototipi.

Si dice che i prototipi dell’N301 assomiglino ad una Oculus Quest più piccolo, ed infatti ci saranno due versioni: una somigliante a degli occhiali veri e propri, e l’altra con la forma di un classico visore per la realtà aumentata. I progetti infatti sono due e ben distinti, come confermato tempo fa dal famoso leaker Jon Prosser.

Insomma, cambieranno la nostra vita, oppure no?

Fammi sapere la tua! Commenta sui vari Social Network di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala per iPhone ed iPad! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Entra a far parte della grande famiglia di AppleZein, acquistando anche tu una maglietta, felpa o tazza con il nostro logo http://bit.ly/2IkYcz1

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Segui AppleZein su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Segui ME su Instagram: http://bit.ly/313R9Bs

[via]

Share.

Comments are closed.