AppleZein.net

La polizia RITROVA una donna RAPITA grazie ad Apple Watch





Sconti Tech

La polizia del Texas ha utilizzato la funzione di rilevamento della posizione di Apple Watch per trovare una donna che era stata rapita.

Polizia, Ritrova, Donna, Rapita, Apple Watch

Come riportato dai giornali locali del Texas, la polizia di San Antonio ha utilizzato la funzione di rilevamento della posizione dell’Apple Watch per localizzare una donna rapita arrestando Adalberto Longoria con l’accusa di sequestro di persona aggravato. Secondo quanto riferito dai giornali, la figlia si è accorta che madre stava discutendo con il rapitore in un parcheggio fuori da un appartamento e dopo aver sentito delle urla da parte della madre ha perso le tracce dei due personaggi.

Poco dopo, la figlia è riuscita a contattare la madre chiamandola tramite il suo Apple Watch e le ha detto che Longoria l’aveva rapita. Allertata subito la polizia, gli agenti hanno inviato un ping cellulare di emergenza per rintracciare la posizione della donna che indossava il suo Apple Watch, e una volta localizzata è stata portata in salvo arrestando anche il suo rapitore.

Il merito di questa storia va sicuramente alla polizia ma anche ad Apple Watch che utilizzando i servizi di localizzazione tramite frequenze cellulari, wifi, gps o sfruttando l’iPhone abbinato nelle vicinanze è in grado di fornire la propria posizione.

Fammi sapere la tua! Commenta sui vari Social Network di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala per iPhone ed iPad! È GRATIS!http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Entra a far parte della grande famiglia di AppleZein, acquistando anche tu una maglietta, felpa o tazza con il nostro logo http://bit.ly/2IkYcz1

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Segui AppleZein su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Segui ME su Instagram: http://bit.ly/313R9Bs

[via]