Futuri iPhone con “display oscurati” per la privacy

Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, i futuri iPhone avranno dei nuovi display oscurati per proteggere la nostra privacy.

iphone, privacy, schermo, display oscurato, schermo oscurato iphone, scurire schermo iphone

All’inizio di quest’anno, il Wall Street Journal ha pubblicato un rapporto approfondito che evidenzia i casi di ladri che guardano i proprietari di iPhone inserire il loro codice di accesso, poco prima di rubare il dispositivo per accedere a dati e al denaro.

Con la conoscenza del codice di accesso di iPhone, un ladro può facilmente reimpostare la password dell’ID Apple della vittima, tramite l’app Impostazioni, anche se Face ID o Touch ID sono assenti o disabilitati. Consente inoltre ad un ladro di utilizzare Apple Pay, inviare denaro tramite Apple Cash ed accedere alle app bancarie utilizzando le password memorizzate nel portachiavi iCloud.

“Siamo solidalici con gli utenti che hanno avuto questa esperienza e prendiamo molto sul serio tutti gli attacchi ai nostri utenti, non importa quanto rari”, ha detto Apple in risposta al rapporto. “Continueremo a far progredire le protezioni per aiutare a mantenere sicuri gli account di tutti”.

Apple non ha fornito alcun dettaglio specifico sui prossimi passi che potrebbe adottare per aumentare la sicurezza, ma ci sono indicazioni importanti. Nello specifico, gli attuali display sui dispositivi Apple forniscono un campo visivo di 170 gradi, rendendo più facile per gli altri dare un’occhiata allo schermo del tuo iPhone, iPad o Mac. Per contrastare questo, due nuovi brevetti di Apple propongono soluzioni innovative per limitare la visibilità dello schermo solo all’utente.

Nuovi schermi privacy iPhone

Il primo brevetto, chiamato “Privacy Films for Curved Displays”, introduce uno schermo speciale che copre e limita l’emissione di luce in un’unica direzione, in modo da focalizzarne la visione solo al centro.

Il secondo brevetto, chiamato “Displays with Adjustable Angles of View”, è progettato per schermi piatti e descrive come un utente possa regolare l’angolo di visione di un Mac o iPhone in tempo reale, in modo tale da fungere come filtro visivo per occhi indiscreti ed indesiderati.

Per la precisione, in una forma di realizzazione, l’utente è in grado di controllare la polarizzazione dello schermo utilizzando una serie di lamelle regolabili, limitando efficacemente la visibilità dagli angoli di visione laterali ed aumentando la privacy dei contenuti sullo schermo.

Insomma, vedremo queste novità già da iOS 18, oppure serviranno dei display specifici per iPhone?

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *